NEL COMUNE DI MILANO IL PRECARIATO NON DEVE ESISTERE PIU’

Milano -

Il presidio di ieri dei precari organizzato da USB e altre organizzazioni sindacali aveva il preciso scopo di chiedere all’amministrazione comunale di superare il precariato nel Comune di Milano e di provvedere a quelle  assunzioni necessarie per far funzionare la macchina comunale. Richieste che sono state ribadite dalla delegazione che è stata ricevuta dall’assessore al Benessere, alla qualità della vita e allo sport, Chiara Bisconti. Sono stati illustrati anche i punti della piattaforma tenutasi il 29 settembre (che potete leggere nell’allegato volantino) relativi alla condizione dei precari. L’incontro si è concluso con la richiesta di un incontro immediato con l’amministrazione comunale. In allegato il volantino distribuito durante il presidio a Palazzo Marino.