INCONTRO IN PREFETTURA TRA USB E AMMINISTRAZIONE. ESITO NEGATIVO. ASSEMBLEA DELLA POLIZIA LOCALE 25 MARZO 2017 – ARRIVO DEL PONTEFICE

Milano -

Il 16 marzo 2017 i Delegati USB incontrano in Prefettura l’Amministrazione per la vertenza della Polizia Locale e il Comune tratta con le altre OO.SS. gli incentivi economici per i “grandi eventi”.

USB CONFERMA LO STATO DI AGITAZIONE SUI SEGUENTI TEMI :

·      tutela della salute e sicurezza:  esposizioni alle polveri sottili e stress lavoro correlato;

·      nuove assunzioni con  richiesta d’impegno da parte dell’Amministrazione presso il Governo, per il  recupero totale del turn-over;

·      uso improprio della Polizia Locale con lo snaturamento del ruolo per compiti specifici spettanti ad altre Forze dell’Ordine ;

·      richiesta dell’equo indennizzo garantito per tutti;

·      preoccupazione per l’incolumità psico-fisica degli Agenti.

·      mancate risposte alle numerose richieste da parte di USB, disattendendo le corrette relazioni sindacali, per le numerose sofferenze lavorative del Personale;

·      progressioni Orizzontali e pagamento dei terminali di categoria;

·      regole sulla mobilità interna;

USB ha chiesto all’Amministrazione un impegno immediato con la convocazione di incontri sindacali partendo dalla Salute e Sicurezza, prima di parlare di incentivi economici e dell’arrivo del Papa previsto per il 25 marzo.

USB dice NO!!!!

mentre tutte le altre O.O.S.S., nella tarda serata del 16 marzo, hanno sottoscritto un accordo scandaloso regalando all’Amministrazione totale discrezionalità. Viene pesantemente condizionata la vita di tutte le Lavoratrici e tutti i Lavoratori limitandone il dovuto riposo . Vergognoso considerare la salute come “merce di scambio” !

La salute e la sicurezza dei Lavoratori e delle Lavoratrici non ha prezzo e non si vende !!!

Confermiamo la Prima iniziativa di mobilitazione

  per discutere di:

§  Salute e sicurezza: esposizione alle polveri sottili - stress da lavoro correlato.

§  Stato di agitazione: mancate risposte a nostre richieste di chiarimenti, utilizzo arbitrario della P.L. e senza le dovute tutele.

§  Rivendicazione dell’identità di ruolo: la Polizia Locale al servizio del Cittadino, migliorare senza snaturare si può…..si deve!

§  Riorganizzazione del Corpo della Polizia Locale: dal salario certo, a regole che garantiscano “trasparenza” nei rapporti tra Agenti, Ufficiali e Dirigenti.

 

IL 25 MARZO ASSEMBLEA DEI LAVORATORI E DELLE LAVORATRICI DELLA POLIZIA LOCALE presso la sede USB di via Giacometti, 11 ( MM1 Precotto) con i seguenti orari: Personale 1° turno lavorativo 10,30 / 13,30 - Personale del 2° turno lavorativo 14,30 – 17,30