Verso lo sciopero delle Agenzie Fiscali del 12 aprile: recuperare salario e futuro. Il calendario delle Assemblee in Lombardia.

Milano -

Negli ultimi sei anni i tagli al salario accessorio sono costati  in media 1.400 euro a testa a lavoratore, mentre le risorse fisse, quelle che consentono le Progressioni Economiche, sono oramai in via di esaurimento.

Sin dallo scorso 14 novembre USB  aveva pubblicamente denunciato la progressiva erosione del salario accessorio avviando lo stato di agitazione e un percorso di mobilitazione dentro i luoghi di lavoro, con assemblee e mozioni votate dalle lavoratrici e dai lavoratori, organizzando una manifestazione al MEF lo scorso dicembre  durante la quale sono state  presentate proposte di modifica normativa volte a scongiurare i tagli e stabilizzare le risorse del  salario accessorio.

All’esito di questo percorso, lo scorso 14  marzo USB ha proclamato per il 12 aprile 2019, lo sciopero delle Agenzie Fiscali con una piattaforma che tenesse insieme tre questioni vitali per il futuro delle lavoratrici e dei lavoratori del settore:

·         certezza nei tempi di corresponsione del salario accessorio;

·         recupero dei tagli (TUTTI) che da troppo tempo si abbattono sulle retribuzioni;

·         stabilizzazione delle risorse, condizione imprescindibile per fare nuova Progressioni Economiche e/o istituire una 14esima mensilità.

Ciò all’interno di un’analisi, una prospettiva e un orizzonte che chiamano direttamente in causa il futuro di un’Amministrazione che sinora ha brillato solo per arroganza ed autoreferenzialità.

Un’Agenzia sempre più autoritaria e sempre meno autorevole con i Governi di turno, che preferisce buttare a mare migliaia di lavoratrici e lavoratori pur di mantenere a galla se stessa.

Andare al cuore del problema oggi significa puntare a sradicare le premesse per interrompere i balletti di ricattabilità che puntualmente sorgono ai tavoli di contrattazione. Quella stessa ricattabilità che ci ha portato a non firmare l’ultimo CCNL e a pagare un prezzo altissimo in termini di esclusione, contro la quale senza sosta USB si batte nei tavoli lombardi.

 

Non è accettabile  assistere  a una Pubblica Amministrazione che agisce a doppia velocità: fa di tutto per salvare la sua classe dirigente e va avanti come uno schiacciasassi a togliere salario, dignità  e benessere organizzativo con i restanti 40.000. L'Agenzia delle Entrate rappresenta lo Stato di diritto e la garanzia nello svolgimento di servizi alla cittadinanza: rivendichiamo a 360 gradi la dignità e la professionalità della funzione pubblica e del ruolo  che ricopriamo.

Grazie al nostro lavoro e alla nostra capacità di adattamento a ogni contingenza  è stata garantita la tenuta stessa del gettito fiscale ma è evidente che questo spirito di sacrificio è palesemente non  ricambiato e lontano da ogni forma di giusto riconoscimento.   Noi siamo il volto su cui si scarica la rabbia sociale  e il peso di precise scelte politiche.   Se il fisco viene percepito come ingiusto o iniquo, debole coi forti e forte coi deboli le responsabilità sono da ricercare nelle classi dirigenti che si sono avvicendate in questi anni e non, come fa certa fanfara di propaganda a reti unificate,  negli anelli finali della catena di comando.

Per tutte queste ragioni non solo chiamiamo a una mobilitazione permanente ma pensiamo sia importante che le assemblee di costruzione dello sciopero diventino da un lato luogo di diffusione dei meccanismi di costituzione e ripartizione del fondo (sia nella sua parte variabile che nella sua parte accessoria) dall’altro momento in cui elaborare strategie di lotta per fermare questo ingranaggio che ci stritola giorno dopo giorno. Non solo nel salario, ma anche nella serenità lavorativa e nella nostra stessa dignità di lavoratrici/ tori pubblici.

 

Calendario Assemblee Lombardia

Qui i dettagli con le sedi e gli orari:

 

https://agenziefiscali.usb.it/index.php?id=20&tx_ttnews[tt_news]=108670&cHash=78fa37cf26&MP=63-166

 

 

Lunedi 8 aprile Bergamo

Martedì 9 aprile Monza Brianza

Mercoledì 10 aprile  Milano e Pavia

Giovedì 11 aprile  Brescia e Lodi

Venerdì 12 aprile:  SCIOPERO!

Vi aspettiamo! Indietro non si torna!

 

USB Agenzie Fiscali Lombardia