20 NOVEMBRE INSEGNANTI, STUDENTI, PERSONALE TUTTO IN SCIOPERO PER UNA VERA BUONA SCUOLA

Milano -

Nei mesi scorsi tutto il personale della scuola e gli studenti hanno protestato duramente contro il decreto legge del governo chiamato “La buona scuola”, un provvedimento che ha imposto un modello privatistico. ha trasformato i presidi in dirigenti con poteri illimitati, obbligato gli studenti a lavorare gratis nelle aziende, ha perpetuato il ricorso a migliaia di precari. Infine, ciliegina sulla torta, ha elemosinato 5 euro al mese di aumento per i dipendenti pubblici. Un danno, un a beffa, uno sfregio. Lo sciopero del 20 novembre serve per dire un grosso NO a tutto questo. Per la dignità del lavoro, per un giusto salario, per una scuola al servizio degli studenti.

In allegato il volantino di USB pubblico impiego.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni