Assemblea cittadina: Scuole insicure, quali responsabilità? Tra carenza di personale, strutture fatiscenti, precarietà. Che fare?

Milano -

La sicurezza nelle scuole è oggi, nel momento del dolore di una famiglia, di una comunità scolastica e di un intero Paese, portata tragicamente all'attenzione di tutti.

La sicurezza è legata, certamente, alle condizioni delle infrastrutture, ma ancor di più alla situazione degli organici: carenze strutturali di personale ATA e docente, classi sovraffollate, precarietà delle lavoratrici e dei lavoratori, sovraccarichi di mansioni e responsabilità eccessive non sono eccezioni, ma situazioni drammaticamente ordinarie e diffuse in ogni scuola.

Un sindacato, davanti al gravissimo incidente di Milano, alla morte di un bambino di prima elementare, non può limitarsi a generiche espressioni di cordoglio, che potrebbero finanche suonare ipocrite, né chiudere gli occhi davanti alle responsabilità istituzionali, che sono gravi, profonde e storiche. Per decenni si sono operati tagli indiscriminati sulla scuola, con la complicità più o meno dichiarata dei sindacati concertativi, e oggi non ci si può limitare a prenderne atto, o a raccogliere la paura e la preoccupazione di famiglie, lavoratori e studenti. È necessario avviare un percorso di mobilitazione e ribellarsi a condizioni che non sono tali per un destino cinico e baro, ma per precise scelte politiche.

Per discutere di tutto questo e avviare un percorso di mobilitazioni condivise, USB organizza un’assemblea cittadina, aperta al personale docente e ATA, ai genitori, agli studenti, alle associazioni, alle realtà di movimento e a tutti i cittadini che, consapevoli del fondamentale ruolo della scuola nella vita di ciascuno, desiderano unire le forze per fare in modo che ogni singolo istituto scolastico sia un luogo protetto e sicuro, dove i nostri bambini e ragazzi possano seguire quel percorso di crescita umana, culturale e sociale che li condurrà ad una vita da adulti responsabili e sani.

Attendiamo tutti venerdì 8 novembre dalle ore 18 presso la sede USB Lombardia, in via Padova 234 a Milano per la costruzione di un percorso comune e condiviso.

In allegato la locandina da scaricare e diffondere.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni