ASSEMBLEA, SCIOPERO, BLOCCO DELLE MERCI ALLA VSZ DI CAMBIAGO

Milano -

Questa mattina alla VSZ di Cambiago era prevista un’assemblea dei lavoratori per protestare contro l’aggressione dell’altro ieri da parte di uno scagnozzo del padrone, ma da lui incitato, nei confronti di un operaio. L’assemblea, forte di un buon supporto esterno, si è trasformata in sciopero e in blocco delle merci fino alla fine del turno. Non sono mancati momenti di tensione quando i titolari dell’azienda, nervosi per ciò che stava accadendo, sono andati davanti ai cancelli a dire la loro. Sono arrivati i carabinieri, chiamati dai padroni, che hanno identificato i facinorosi, in questo caso la direzione e i suoi galoppini, e segnalato ciò che è successo alla magistratura. Nei prossimi giorni USB, forte in fabbrica, riprenderà le iniziative a sostegno degli operai, tutti marocchini. Della vicenda verrà interessato anche il consolato del Marocco.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati