Avvio anno scolastico 2022/23: a Milano come sempre ritardi infiniti. USB Scuola Lombardia chiama i precari alla mobilitazione il 6 settembre.

Milano -

Le scelte delle sedi per le supplenze per l’anno 2022/2 sii sono concluse il 16 agosto. Scelte svolte in maniera scriteriata a causa della mancanza di disponibilità, dell’assenza delle graduatorie, della mancata conclusione delle procedure di immissione in ruolo e persino di assegnazione provvisoria.

Una fretta dettata dalla propaganda ministeriale del “governo dei migliori”, quelli che fanno tutto così bene da rendere invivibili i periodi di riposo degli insegnanti (riposo non retribuito per i precari, ci teniamo a ricordare). USB Scuola aveva già contestato fortemente questa fretta infondata.

Ora scopriamo attraverso comunicazioni non ufficiali che il calendario delle operazioni dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Milano va molto oltre il primo settembre, altro che tutti in cattedra!

Per questo invitiamo tutti i docenti precari e di ruolo a partecipare al presidio di protesta e rivendicazione del diritto al lavoro che USB Scuola promuove per il 6 settembre alle ore 12 davanti all’UST di Milano, in via Soderini 24. Facciamo sentire il nostro sdegno nei confronti di queste modalità e la nostra volontà di lavorare con dignità!

Lo sfacelo è evidente: le graduatorie di prima fascia sostegno sono state ripubblicate il 30 agosto a causa degli innumerevoli errori segnalati. Per le altre prime fasce e per tutte le seconde siamo in attesa della correzione. Gli errori sono dovuti alla enorme (ma assolutamente prevista) quantità di domande di inserimento/aggiornamento, soprattutto in questa provincia, e alla quantità irrisoria di lavoratori dell’UST di Milano, tanto che le GPS sono state demandate alle segreterie delle scuole, dove forte è il precariato e grande rischio di inesperienza del personale amministrativo delle segreterie. Risultato? Circa 6.000 segnalazioni di errore.

A Milano, provincia che conta il maggior numero di scuole della Lombardia e del nord Italia, le prime nomine riguardanti le assunzioni da prima fascia sostegno (quelle finalizzate al ruolo) avverranno verso l’8/9 settembre. Le nomine per le supplenze arriveranno successivamente. E vedremo quanti errori verranno fatti dal meraviglioso algoritmo!

A ciò si aggiunge l’accantonamento dei posti per i vincitori dei concorsi che si concluderanno con la pubblicazione della Graduatoria di Merito entro il 30 ottobre: questi posti saranno coperti temporaneamente da supplenti che poi dovranno cedere il posto al vincitore del concorso. Anche qui, saranno poi gli insegnanti ad essere accusati di fare i “balletti tra le cattedre”?

Chiediamo all'UST di Milano di confermare o smentire quest'ipotesi di calendario. Nonostante le continue richieste negli anni, infatti, USB Scuola non ha la possibilità di informativa a causa del veto posto dai sindacati cosiddetti rappresentativi, che rappresentano soprattutto il loro interesse e vogliono evitare la divulgazione di informazioni e resoconti delle riunioni ascoltate da un sindacato che ha come unico interesse quello dei lavoratori. Anche le richieste fatte per iscritto restano inascoltate. Ma la nostra organizzazione continua a crescere e i lavoratori si rivolgono ad USB Scuola perché sanno che non demordiamo sui diritti!

USB Scuola Lombardia non può accettare questi continui maltrattamenti dei lavoratori e degli studenti, che fino a novembre/dicembre non avranno gli insegnanti in classe.

Vi aspettiamo in via Soderini 24, davanti all’UST, alle 12 di martedì 6 settembre!

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati