CHI LOTTA PUÒ PERDERE ...CHI NON LOTTA HA GIÀ PERSO!

Lecco -

Si ringraziano tutti i lavoratori e le lavoratrici che hanno solidarizzato davvero con il licenziato Fatmir, l'iniziativa di protesta presa in assemblea sindacale, ha avuto, come era prevedibile, momenti di tensione, ma nel complesso si è dimostrata efficace.

Purtroppo tali azioni si rendono necessarie nel momento in cui si chiudono gli spazi di discussione, dovere di ogni sindacato è contrastare ingiustizie e licenziamenti con determinazione, ma sistematicamente qualcuno finge di farlo! respingiamo quindi il concetto del son tutti uguali, ...no! c'è chi si rassegna e chi no, chi si arrende e chi lotta, chi accetta tutto e chi si oppone alle ingiustizie.

Oggi quel che conta, non è il protagonismo di questa o quell'organizzazione, ma che un uomo con due figli si è riappropriato della propria dignità, del proprio lavoro, dei propri diritti!

Anche per queste ragioni il 18 Ottobre saremo in piazza per una grande mobilitazione nazionale, in tutta Italia, in tutte le categorie, in tutti i luoghi di lavoro, per lo Sciopero Generale!

Per questa grande mobilitazione le oltre cento sedi sparse in tutte le province, stanno già raccogliendo i nominativi.

Per la Lombardia è stato predisposto un treno speciale, che partirà alle ore 5.00 di Venerdì 18 ...chi non ha il coraggio di ribellarsi non ha il diritto di lamentarsi! ...unisciti e sciopera!

(USB Merate Lecco Via Cazzaniga 23 - www.usb.it - merate@usb.it

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati