DOMANI 20 NOVEMBRE SCIOPERO GENERALE USB DEL PUBBLICO IMPIEGO E DEGLI APPALTI. MANIFESTAZIONE ORE 9,30 LARGO CAIROLI

Milano -

Ci siamo, il grande giorno è arrivato: domani, chiamati da USB, scenderanno in sciopero e – a Milano, Roma e Napoli – in piazza (Milano ore 9,30 Largo Cairoli) migliaia di dipendenti pubblici e delle aziende partecipate. Dipendenti diretti, ma anche interinali, precari, a progetto, soprattutto delle aziende e delle cooperative degli appalti, si troveranno uniti più che mai. Le parole d’ordine sono: un contratto dei dipendenti pubblici degno del suo nome, condizioni di lavoro normali, il ritorno dei dipendenti degli appalti nelle aziende pubbliche, no alla nuova legge sugli appalti che elimina la responsabilità solidale del committente. Dipendenti diretti e indiretti per la prima volta uniti da interessi comuni. Un buon inizio.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni