IL PADRONE PROVOCA E AGGREDISCE UN OPERAIO MAROCCHINO: SCIOPERO IMMEDIATO DI USB

Milano -

E’ accaduto ieri alla VSZ Italia srl fabbrica metalmeccanica di Cambiago nel Milanese. Il padrone provoca un operaio marocchino, un suo galoppino prende una spranga e lo ferisce. Subito i suoi compagni scendono in sciopero, arriva l’ambulanza, arrivano i carabinieri che stendono la denuncia, interviene USB, che in VSZ è presente in forze, e sostiene la mobilitazione. E’ solo uno dei tanti episodi di violenza, prevaricazione, razzismo che da tempo subiscono gli operai della VSZ, tutti di origine marocchina. E’ la risposta padronale alla loro presa di coscienza e alla organizzazione che si sono dati militando in USB, nominando una Rsa, proclamando scioperi e incominciando a contestare le irregolarità delle buste paga. USB ha indetto un’assemblea per venerdì 18 alle 10 che si svolgerà davanti ai cancelli della fabbrica (via delle Industrie 105). Lingua ufficiale l’arabo, con traduzione simultanea per i compagni che vorranno rispondere all’appello di USB di essere presenti in forze.  

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati