IO RESTO A CASA MA... SE NON RIESCO A PAGARLA?

ASIA - USB, Federazione di Bergamo indice per venerdì 10/04 una manifestazione virtuale in difesa del diritto all’abitare.

Bergamo -

In questo periodo così difficile per la nostra città come per il resto del Paese non possiamo permetterci di lasciare indietro nessuno. Dobbiamo dare voce a tutte quelle persone di cui il governo non si sta preoccupando, dobbiamo esigere i nostri diritti. Il Governo non parla di noi, di quelli che faticano ad arrivare a fine mese, continua a invocare la solidarietà e l'unità nazionale, ma intanto i provvedimenti emanati si preoccupano solo di salvare il salvabile per imprese e aziende.

Abbiamo cosi deciso di non aspettare nessun salvatore, di organizzarci per far sentire la nostra voce, di costruire insieme una campagna nazionale. Come Asia, a livello nazionale, abbiamo chiesto al governo provvedimenti urgenti che garantiscano a tutte le persone, prima e dopo l’emergenza sanitaria, la possibilità di vivere in un'abitazione dignitosa e con un canone sostenibile.

Le richieste che abbiamo fatto al governo sono, da subito:
1- Blocco degli affitti, del pagamento delle utenze e soluzioni abitative per tutti;
2 – Reddito di emergenza incondizionato per tutti coloro che hanno perso reddito o sono senza lavoro, che preveda un’integrazione specifica a sostegno delle spese per l’abitazione che possa comprendere anche chi, per necessità, si è rivolto al mercato nero dei posti letto;

3 - Un provvedimento specifico che impedisca di intimare sfratti per le morosità accumulate durante l'emergenza sanitaria.

Finita l’emergenza si chiede:
1 - Abrogazione della 431/98 per fermare il libero mercato degli alloggi, introducendo un canone sopportabile per gli alloggi di civile abitazione;

2 - Un piano di incremento e miglioramento dell’ edilizia residenziale pubblica.

3 - Prevedere una norma che si ponga l’obiettivo di graduare gli sfratti che, anche a causa dell’emergenza sanitaria, aumenteranno in maniera incontrollata, riteniamo necessario porre un limite numerico ai provvedimenti di rilascio alloggio eseguibili  quotidianamente, mensilmente e annualmente su tutto il territorio nazionale.

4 - Tassazione specifica delle grandi proprietà immobiliari, prevedendo aliquote sanzionatorie per il patrimonio sfitto.

5 - Tassazione specifica sugli affitti brevi ( air bnb, booking.com), le conseguenze che questo nuovo mercato provoca nelle grandi città sono devastanti, diffusamente permettono una determinazione del livello dei canoni molto superiore a quello che è il livello dei salari, riteniamo inaccettabile che i proprietari che scelgono questi canali per affittare paghino aliquote ordinarie o addirittura possano usufruire della cedolare secca. Crediamo che proprio a chi sta affittando a prezzi molto più alti di quelli di mercato si debba chiedere un contributo maggiore in termini di tassazione anche e soprattutto per trovare un canale di finanziamento che possa, insieme alla tassazione di cui al punto 4, finanziare l’aumento dell’offerta abitativa pubblica.

Per dare forza alla campagna nazionale lanciata da Asia – Usb, abbiamo chiesto a tutti, movimenti, forze politiche, associazioni, singoli cittadini, di partecipare alla manifestazione virtuale inviandoci una foto con cartelli a tema #iorestoacasama completando con frasi riguardanti il diritto all’abitare e le proposte lanciate dalla nostra organizzazione.

Per contatti e informazioni:
📞 3423789467 Elisa (WhatsApp)
📞 3516063287 Davide (WhatsApp)
 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni