LUNEDI' 10 ORE 16, PRESIDIO DI SCODELLATRICI E GENITORI IN PIAZZA SCALA. IL SINDACO SALA DEVE DARE RISPOSTE CERTE E CONVINCENTI

Milano -

Cambio di appalto e schiscetta sono due facce della stessa medaglia. Le addette mensa di Milano Ristorazione, di proprietà del Comune al 99%, vogliono che nel cambio di appalto (firmato da Cgil-Cisl-Uil-Ugl ma non da USB) siano rispettati orari e diritti acquisiti. I genitori vogliono una mensa degna di questo nome e al giusto prezzo. Anche le addette mensa vogliono che la mensa sia servita con cibi buoni, vari, nutrienti, abbondanti e a un giusto prezzo. Questa è la migliore soluzione per tutti: addette mensa e genitori. E, soprattutto, bambini. Per questa ragione abbiamo organizzato un presidio davanti al Comune di Milano in piazza della Scala per lunedì 10 dalle 16 alle 18. Chiediamo quindi a scodellatrici e genitori di partecipare numerosi al presidio. Leviamo alta la voce per pretendere e ottenere quello che ci spetta.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni