POMERIGGIO DEL 16 MAGGIO 2013: PRESIDIO DAVANTI AL COMUNE DI CISERANO-ZINGONIA DEL COMITATO RESIDENTI DI ZINGONIA, USB, ASIA E PACI.

Bergamo -

Chiuse le porte in faccia ai manifestanti che avevano chiesto un incontro al Sindaco o alla Giunta che, di solito, ricevono i cittadini ogni giovedì dalle ore 17.30 alle ore 18.30 senza appuntamento. Una delegazione è riuscita ad entrare malgrado il rifiuto, ma i vigili hanno chiamato i carabinieri (si può notare la loro presenza numerosa nelle foto). il presidio si è concluso dopo l’incontro col Vice Sindaco, arrivato in seguito ad una chiamata del maresciallo dei carabinieri di Zingonia, mentre il Sindaco, chiamato dall’ Avv. Roberto Trussardi, rispondeva di non poter venire.

 

Il Vice Sindaco, alle domande della delegazione, ha risposto con dichiarazioni che contraddicono quelle da sempre sostenute dal sindaco di Ciserano e anche dalla delibera che blocca le residenze per motivi igienico-sanitari.

 

Continua la lotta per il diritto alla casa, alla residenza e per i diritti degli immigrati residenti all'interno delle torri che, fino ad oggi sono considerati cittadini di serieB.

 

cliccare sul Link

www.facebook.com/photo.php

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati