PRECARI IN LOMBARDIA: L'AUTUNNO SARA' CALDO

Milano -

Precari in Lombardia: l’autunno sarà caldo !

Giovedì 6 luglio si terrà a Milano un ennesimo sciopero dei dipendenti comunali, questa volta in campo ci sono gli addetti al servizio Finanze e Oneri Tributari.

Tale iniziativa si inquadra all’interno della mobilitazione che la CUB ha organizzato in tutte le regioni d’Italia e che proprio in questi giorni trovano riscontro nella mobilitazioni che si stanno svolgendo in varie città d’Italia.

L’obiettivo per il quale i lavoratori sono chiamati a scioperare è quello di avere un posto di lavoro sicuro e stabile abolendo i contratti di precarietà in essere.

Durante il presidio che ci sarà in via Dante, angolo via Rovello, dalle 8 alle 12 una delegazione di lavoratori precari insieme al consigliere della CUB nel CNEL (Consiglio Nazionale del Lavoro) Carmelo Calabrese e al Coordinatore Nazionale della CUB, Piergiorgio Tiboni e ai responsabili regionali della RdB/CUB Pubblico Impiego si recherà in prefettura per far presente al Prefetto la situazione e i numeri della precarietà lavorativa nella provincia di Milano e in regione Lombardia a cui urge una risposta chiara e soddisfacente alla richiesta ormai pluriennale di stabilizzazione del posto di lavoro.

Le mobilitazioni, dopo lo sciopero e le iniziative del 6 luglio, riprenderanno a settembre coinvolgendo tutti gli altri settori.

Milano, 4 luglio 2006

CUB Lombardia

Coordinamento RdB/CUB Pubblico Impiego Lombardia

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni