Prosegue la lotta contro la chiusura della sede INPS di via Pola

Milano -

Il 9 maggio si è svolta l’assemblea-presidio dei lavoratori dell’INPS indetta dall’USB. Un’assemblea molto partecipata non solamente dai lavoratori, ma anche da passanti che, incuriositi e non informati sulla volontà di chiudere la sede di via Pola, si sono fermati, prima, in qualche caso, anche a polemizzare e quindi, sentite le loro ragioni, a solidarizzare con i lavoratori.

Alleghiamo il resoconto dell’iniziativa, curata dal Nazionale P.I. INPS, presente all’assemblea.

USB si impegna a proseguire con altre iniziative la lotta dei lavoratori e la campagna di informazione dei cittadini contro lo smantellamento del Servizio Pubblico e contro la privatizzazione dei Servizi essenziali.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni