Argomento:

RdB SANITA' LOMBARDIA: CANCELLARE LA PRECARIETA'

Milano -

Dopo una prima fase di lotte e mobilitazioni, sia nei posti di lavoro che Regionali, e dopo l’ennesima finanziaria regionale, priva dello stanziamento economico per la stabilizzazione dei precari, la Regione Lombardia naviga a vista e non ha ancora terminato la vera ricognizione del precariato nella Sanità.

Anche la storia dei protocolli di intesa firmati dalla Regione con Cgil-Cisl-Uil (che ipotizzavano soluzioni ancora più riduttive della Finanziaria Nazionale) si è rilevata l’ennesima operazione di facciata..... leggi tutto

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni