SCUOLA: NO ALL'ELEMOSINA DEL BONUS. TUTTI DEVONO RICEVERE GLI STESSI SOLDI

Milano -

La “valorizzazione del merito” degli insegnanti imposta dal governo ha il preciso scopo di dividere la categoria. Lo slogan “A tutti o non lo voglio” è la risposta di USB Pubblico impiego Scuola che vuole che i soldi dei bonus siano divisi tra tutti i lavoratori. E chiede loro di rifiutare il premio. A questo scopo ha predisposto un modulo (che alleghiamo), una dichiarazione di indisponibilità a ricevere il bonus da consegnare alle segreterie qualora non sia suddiviso a tutti in parti uguali. In allegato il comunicato di USB Pubblico impiego Scuola.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni