USB: I DIPENDENTI DEI SERVIZI PER L'INFANZIA DENUNCIANO LE INADEMPIENZE DEL COMUNE DI MILANO

Milano -

Lettera aperta di USB e dei suoi delegati a sindaco, assessori e dirigenti del Comune di Milano sui mille problemi che pesano sul personale dei servizi per l’infanzia. Il Comune aveva promesso interventi decisi, ma poi non ha fatto nulla. Lo sciopero generale del 20 novembre proclamato da USB Pubblico impiego è la risposta. In allegato la lettera di USB.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati