USB ISTITUTO TUMORI CONTRO L'EDITTO REGIONALE CHE PROIBISCE IL VELO IN OSPEDALE

Milano -

Dal primo gennaio negli ospedali lombardi è proibito entrare con il volto coperto. Un vero e proprio editto voluto dal governatore Roberto Maroni per assecondare la sua base leghista che vede in tutto ciò che richiama qualcosa di diverso (specie se di origine arabo-musulmana) un’invasione dello spirito e della tradizione lumbard. Ligio alle consegne, il direttore generale dell’Istituto dei tumori si è premurato di affiggere, con urgenza, l’ordinanza leghista. Suscitando la reazione dei compagni di USB dell’ospedale che pubblichiamo in allegato.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni