ZINGONIA VA ALL'UNIVERSITA'. E DIVENTA IL TEMA DI UN SEMINARIO INTERNAZIONALE: VENERDI' 28 ORE 9, PIAZZALE SANTAGOSTINO 2, BERGAMO

Bergamo -

Chissà cosa penseranno i sindaci di Ciserano, Verdello, Verdellino, Boltiere e Osio di Sotto quando venerdì 28 novembre si troveranno faccia a faccia con gli abitanti di Zingonia nei focus group che si terranno durante il seminario organizzato dall’Università di Bergamo. Sì, proprio quelli che loro vorrebbero sbattere in strada dopo aver distrutto le loro case per trasformale in un'area commerciale e un parcheggio. Quei volti scuri che non parlano tanto bene l’italiano, quelle mamme e quei bambini ai quali hanno distrutto l’asilo e tolto l’acqua. Zingonia è diventato un caso internazionale: tanti anni fa per la sua utopia, oggi per il suo degrado. E la sua possibile rinascita. Come centro abitativo, come luogo sociale di vita, come un bel posto dove è bello stare.

Appuntamento venerdì 28 novembre ore 9, sala conferenze piazzale S. Agostino 2, Università degli studi di Bergamo.

In allegato il programma del seminario.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni