IL NUOVO OSPEDALE DI BERGAMO È IL NOSOCOMIO PIÙ INDAGATO D'ITALIA

Bergamo -

“Il fiore all’occhiello della sanità in Lombardia” (parole di Roberto Formigoni) era sfiorito già prima della sua inaugurazione, ora è del tutto marcio. Dai costi astronomici alla sbagliata collocazione acquatica, dai festini a base di coca alle continue indagini giudiziarie, tutto va a rotoli al Nuovo Ospedale di Bergamo. Per questa ragione i lavoratori dell’USB pubblico impiego hanno denunciato con il volantino che pubblichiamo in allegato una situazione diventata ormai scandalosa. Sia per i dipendenti sia per gli utenti.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati