LECCO: USB SOSTIENE IL COMITATO NO CAVE

Lecco -

Convinti da sempre che la "questione ambientale" sia uno di quei principi da difendere in ogni ambito, denunciamo il tentativo di speculazione sul territorio Lecchese da parte di una Provincia e di un Presidente come Daniele Nava (PDL) sempre più sensibili al business che non al

benessere generale dei cittadini.

 

Lo scellerato piano cave Provinciale, che prevede diversi ambiti estrattivi (ghiaia e sabbia) tra Brugarolo, Robbiate, Verderio Inferiore e Superiore, Paderno, Osnago e Missaglia, merita un contrasto deciso da parte di tutte le associazioni, movimenti, partiti e sindacati locali.

 

Essendo questo un territorio ormai saturo di centri commerciali, strade, tangenziali, super-strade, statali, pedemontane ...etc...etc, non possiamo permetterci il "lusso" di concedere gli ultimi ettari di verde rimasti, quindi USB Lecco aderendo e sostenendo convintamente il Comitato NO CAVE,

invita i Lavoratori residenti nel Lecchese a firmare la petizione relativa.

 

 

 

 

                                                                    Lavoro Privato USB Lecco 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati