L'Unione Sindacale di Base querela un dirigente del Gleno per " tentate lesioni"

Bergamo -

Lunedì 18 febbraio 2013, i lavoratori del Gleno hanno tenuto un presidio di protesta contro le iniziative autoritarie messe in atto dalla dirigenza della Fondazione S. Maria Ausiliatrice contro i diritti dei dipendenti.

La manifestazione  si è svolta tranquillamente e senza creare impedimento alcuno al transito delle persone e dei veicoli, fino all'arrivo di un’auto guidata da una dirigente. La signora in questione, anziché rallentare, come qualunque automobilista farebbe in presenza di un presidio e in prossimità di un passaggio frequentato soprattutto da anziani ricoverati e utenti della struttura, ha invece accelerato infilandosi a forte velocità tra i presenti.

Solo grazie alla prontezza di riflessi alcuni lavoratori sono riusciti a non farsi investire.

Riteniamo gravissimo quanto accaduto e chiediamo al direttore della Fondazione di aprire un’indagine a riguardo e di provvedere anche in sede disciplinare.

USB di Bergamo ha sporto querela contro la responsabile del fatto.

 

 

 

USB Federazione di Bergamo

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati