Ospedale San Raffaele: avviata la procedura per la cessione dei 3860 lavoratori

Milano -

Oggi, mercoledì 21 dicembre, USB ha ricevuto le lettere della Fondazione Centro San Raffaele del Monte Tabor e della neonata HSR – San Raffaele Clinical & Research Center Srl che avviano la procedura di cessione di ramo d’azienda ai sensi dell’art. 47 della L. 428/90.

Si tratta di 3860 lavoratori, tra personale sanitario, tecnico, amministrativo, operai, personale di supporto, personale scolastico e dirigenti, addetti alle attività sanitarie, ospedaliere, cliniche e  di ricerca.

Nonostante la vicenda sia nota da mesi, si è scelto proprio il periodo delle festività natalizie per un’operazione così delicata per migliaia di lavoratori: auspichiamo che l’Amministrazione abbia così voluto augurare alle famiglie dei lavoratori un Buon 2012!

Come USB garantiremo comunque una partecipazione più che attiva alle procedure, per salvaguardare tutti i diritti di lavoratrici e lavoratori. La nostra esperienza ci dice anche che gli stessi lavoratori saranno pronti a mobilitarsi qualora ce ne fosse la necessità.

D’altra parte, il personale del San Raffaele garantisce l’assistenza a ferragosto, come a Natale e Capodanno: siamo abituati a lavorare anche durante le festività, con la stessa qualità di sempre, sia sul piano dell’assistenza ai pazienti che su quello sindacale, quando si tratta di salvaguardare sia la continuità delle cure che quella dei posti di lavoro e dei diritti.

 

Coordinamento aziendale USB – Ospedale San Raffaele

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati