SOLIDARIETA' AD ANDREA QUAGLIETTI, DIRIGENTE DELL'UNIONE SINDACALE

Milano -

La Manuli, multinazionale del settore gomma e plastica, ha licenziato la metà di ottobre il nostro dirigente sindacale Andrea Quaglietti.

Andrea è da sempre impegnato sindacalmente nello stabilimento di Ascoli, prima come Sincobas, poi come SdL, ora come USB.

La Manuli dal 2005 ad oggi ha ridotto drasticamente i suoi dipendenti nello stabilimento piceno, passando da 800 lavoratori a 160.

La Manuli sta delocalizzando e svuotando la fabbrica di Ascoli, liberarsi di Andrea è, di fatto, togliere di mezzo un sindacalista scomodo, da sempre impegnato a difendere i diritti dei lavoratori.

Come coordinamento provinciale di Milano esprimiamo tutta la solidarietà e l’amicizia ad Andrea, invitiamo i lavoratori, i delegati, gli attivisti sindacali a sostenere Andrea e la sua famiglia (Andrea è monoreddito con 2 figli di 6 e 9 anni a carico), con un contributo economico, in attesa del pronunciamento del giudice del lavoro.

 L’ESECUTIVO PROVINCIALE                                                    CONFEDERALE

 USB DI MILANO

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati